Il segreto meglio custodito del gruppo

Bingoal WB e il suo partner CORE lavorano insieme dal 2023 sulla regolazione della temperatura corporea durante l'allenamento e le gare.

NUCLEO utilizza le migliori tecnologie di ottimizzazione delle prestazioni; il nostro team sta monitorando da vicino questi progressi e la nostra partnership con CORE è un’eccellente opportunità! Il mondo dello sport moderno è consapevole dell'importanza del legame tra temperatura corporea e prestazione in allenamento e in gara: CORE porta la sua competenza nella termoregolazione. Molti World Tour Team e Pro Team utilizzano CORE nei loro processi di preparazione e performance.

NUCLEO permette ai runner di conoscere in tempo reale la propria temperatura corporea durante gli allenamenti e le gare. Il piccolo sensore CORE, portatile e discreto, si aggancia al braccialetto del cardiofrequenzimetro. I dati registrati possono essere letti retrospettivamente dal trainer: l'analisi di questi dati permette il migliore utilizzo della temperatura corporea durante l'esercizio. La potenza sviluppata durante l'esercizio spesso fa aumentare la temperatura corporea dei corridori fino a 40°C o più. Un atleta che non è preparato a questo aumento di temperatura perde prestazioni perché il suo corpo devia il sangue dai muscoli alla pelle per raffreddarla.

La precisione, l'affidabilità e la facilità d'uso di CORE consentono agli allenatori di stabilire un “profilo termico” individuale per ciascun corridore e di prevedere e adattare con precisione il carico termico di ogni persona.

Ross McGraw, vicepresidente e direttore del CORE. “Quasi l’intero gruppo professionistico ha integrato CORE nella sua tecnologia, non solo per le gare ad alto calore ma anche per monitorare i dati della temperatura corporea in tutti gli allenamenti e le competizioni. I corridori e i team sanno che quando la temperatura corporea aumenta, perdono potenza. Uno studio ha rilevato una perdita di potenza del 5% per ogni aumento di 1 grado della temperatura corporea. Un altro studio ha rilevato un aumento del 2,5% della massa di emoglobina dopo l’allenamento al caldo. »

Jon Wiggins, BINGOAL WB Performance Manager. “La temperatura corporea è parte integrante dell'allenamento quotidiano dei nostri corridori e dell'analisi dei dati di gara. Ho una dashboard delle prestazioni degli atleti in diversi ambienti. Con queste informazioni, possiamo adattare l'allenamento dei nostri corridori in base alla loro temperatura corporea, adattare il loro programma nutrizionale e anticipare il loro stile e le loro tattiche di corsa tenendo conto dei guadagni e delle perdite di prestazione individuali dovuti a fattori ambientali. ”

www.corebodytemp.com